L'Azienda Provinciale dei Servizi Sanitari (APSS) della Provincia Autonoma di Trento oramai da diversi anni gestisce i propri servizi di presa in carico del cittadino nei servizi della rete, attraverso la Valutazione con l'uso di Sistema Atl@nte.

Il sistema prevede un funzionamento in rete geografica ove accedono al medesimo database tutte le Unità di Valutazione Multidisciplinare (UVM) della APSS. 

Al sistema accedono, per funzioni diverse, anche i Distretti e tutte le APSP (Aziende Pubbliche di Servizi alla Persona - RSA) collegate direttamente o attraverso meccanismi di interoperabilità tra sistemi software.

I distretti, attraverso le UVM e l'utilizzo della scheda SVM (Scheda di Valutazione Multidimensionale) di derivazione S.Va.M.A, attuano la valutazione della domanda e l'eleggibilità alla rete dei servizi Provinciali con Atl@nte. Con lo stesso sistema viene raccolta la espressione di preferenza da parte del cittadino e quindi gestita una lista di accesso prontamente visibile in maniera dinamica da parte degli operatori abilitati. L'indicazione del momento di ingresso in struttura viene gestita dal distretto che successivamente può monitorare l'andamento delle attività in struttura.

La Provincia Autonoma di Trento, attraverso la APSS e il software Atl@nte, gestisce l'estrazione e invio dei flussi NSIS FAR e, attraverso specifico modulo, anche la gestione dei rapporti economici con le strutture residenziali (modulo gestione volumi di spesa).

A tali funzionalità si sono aggiunte nel tempo altri moduli per la gestione di altre aree operative: Servizi SAD (con interoperabilità con altri sistemi) servizi di Centro Diurno, Dipendenze, Età evolutiva, ecc. Quindi vengono gestiti diversi strumenti di valutazione e progettualità in funzione del setting di cura.

Dalla seconda metà del 2012 il progetto si è ulteriormente esteso alla gestione dell'Assegno di Cura. Per questo modulo sono stati posti in essere anche strumenti di interoperabilità con i CAF e APAPI (struttura Provinciale per la erogazione dei fondi) oltre che con il sistema interno della Medicina Legale, al fine di garantire una molteplicità di automatismi nella gestine del dato e nello scambio dello stesso.

La soluzione è di tipo WEB Nativo e interagisce con il sistema di BI Aziendale.